I materiali più utilizzati per i sacchi nanna e i loro vantaggi

I materiali più utilizzati per i sacchi nanna e i loro vantaggi 23 Novembre, 2023Leave a comment
Vantaggi sacchi nanna



Nei bambini il sonno è una fase estremamente importante, soprattutto dalla nascita ai primi due anni di vita. Questo determina il loro benessere fisico e mentale assieme all’attenzione da parte dei genitori, fondamentale durante la crescita del bimbo. Al fine di fornire indicazioni pratiche su come proteggere i neonati durante il sonno, sono nate alcune associazioni scientifiche riconosciute.

Il sacco nanna e la sua funzione

Tra gli accessori consigliati viene menzionato il “sacco nanna” che possiede tutti gli elementi per assicurare un sonno caldo e più sicuro. La sua funzione è di proteggere il bambino dal freddo, senza surriscaldarlo ed evitando i rischi di soffocamento causati dalle coperte.

Le sue caratteristiche

La caratteristica principale di questo accessorio è la sua forma o struttura, pronta ad accogliere in modo confortevole ogni bambino. In questo modo il neonato può avere più spazio a disposizione per i movimenti spostandosi liberamente. Altri sacchi nanna sono provvisti di una cerniera lampo a doppio cursore e bottoni esterni per l’apertura e la chiusura.

Quali sono i vantaggi del sacco per la nanna?

Questo accessorio offre numerosi vantaggi, relazionati in primis con la riduzione del pericolo di SIDS assicurando un sonno sicuro. La sindrome della morte in culla del lattante si riferisce alla morte improvvisa dei bambini di età inferiore a un anno. Proprio per questo, scegliere di utilizzare il sacco nanna è sicuramente una valida scelta per le seguenti motivazioni:

I genitori e la riduzione dello stress

I genitori ridurranno lo stress e i problemi di gestione inerenti al “momento nanna” del bambino. Ciò permetterà di raggiungere un buon equilibrio nella vita di coppia e avere maggiore tempo per dedicarsi ad altre attività. Con una migliore qualità del sonno si sentiranno più energici per affrontare la giornata.

Comodità dell’uso

L’utilizzo del sacco è utile anche per altri motivi: una facile gestione ed un agile impiego, perché è comodo e leggero. Infatti, si può utilizzare anche durante i pasti del bambino, quando ci si trova fuori casa e per cambiare il pannolino. Nel caso in cui il bambino si trovi all’interno del lettino, può rotolare e scalciare tranquillamente senza rimanere incastrato.

Pulizia e igiene garantite

Oltre a questo, il sacco nanna garantisce igiene e pulizia grazie ai suoi materiali, che si possono perfettamente lavare. Il riposo del bambino sarà migliore perché ciò gli consente di associare un’immagine positiva prima di addormentarsi.

È possibile sceglierlo in base alle proprie esigenze e a quelle del bambino?

Si. Potete scegliere tra vari modelli adatti alle vostre esigenze. Infatti, prima di acquistarlo è importante tenere in considerazione le caratteristiche del bambino e dell’ambiente casalingo.

I modelli

Le diverse tipologie di modelli hanno forme, colori e design diversi come il sacco a Fagotto, Pigiamino, UllenBoom e Schnitzler.

  • Il sacco nanna a “fagotto” è consigliato ai genitori che amano fare passeggiate o spostarsi frequentemente. La sua forma è a ovetto ed ha uno spazio aperto solo per il viso del bambino.
  • Il modello a “pigiamino” è a forma di tutina con maniche lunghe e spazio per separare le gambette.
  • UllenBoom a “salopette” è consigliato per le stagioni più calde per mantenere bassa la temperatura corporea.
  • Infine, Schnitzler a “cestino” è uno dei modelli più comodi che consente il libero movimento del bambino, adattandosi facilmente al suo corpo.

Conclusione

Al fine di prevenire le morti improvvise dei bambini è importante proteggerli assicurando il loro benessere attraverso un buon riposo. Il sacco nanna è l’accessorio maggiormente indicato a offrire una serie di vantaggi con un utilizzo facile e pratico. Disponibile in vari modelli, forme e caratteristiche potete acquistare quello più adatto alle vostre necessità.